Metodi culturalmente accettabili di "seppellire" corpi di AI morte [chiuso]

Andon 08/13/2017. 17 answers, 4.258 views
science-fiction artificial-intelligence death

In questo mondo, le IA sono trattate come persone. Legalmente, culturalmente, eticamente ...

Questo include i loro "corpi". Ora, cosa costituisce il corpo di una IA? Dipende dall'IA. I più facili da definire sono quelli spaziali: se una IA controlla una nave, quella nave è il loro corpo. Se hanno il controllo di un edificio, quell'edificio è il loro corpo.

È possibile che una nave venga danneggiata in modo tale da distruggere l'IA che la controlla, ma lascia la nave stessa in gran parte intatta. Culturalmente, questo è trattato molto come il corpo di un essere umano.

What do we do with it? Ovviamente, per qualcosa delle dimensioni di un veicolo spaziale, non puoi semplicemente scavare un buco e seppellirlo. Anche la cremazione non è un'opzione. Puoi prendere dispositivi e macchinari da esso e spostarli altrove, cosa che viene spesso fatta ed è simile alla donazione di organi per un essere umano. Umano muore, ma il loro cuore è buono. Mettilo in un umano che ha un brutto cuore. AI muore, ma hanno un gruppo propulsore perfettamente buono. Mettilo in un'intelligenza artificiale che ha bisogno di uno nuovo. Mentre, tecnologicamente, in questo universo sono possibili trapianti di cervello, ci sono modi migliori e più semplici per aggiustare qualcuno, e c'è anche uno stigma culturale contro una tale procedura, che si estende al concetto simile di mettere una nuova IA nel corpo di una persona anziana. È successo, ovviamente, ma è raro e "strano".

Con le navi moderne le tagliamo e le scarichiamo, un processo a cui non viene data alcuna sorta di rispetto per la nave che viene demolita. Ci sono luoghi in cui le navi sono arenate e le persone le ritagliano con le torce per le parti preziose, ma la pelle e il resto sono lasciati a marcire. E quando demoliamo un edificio, di solito viene realizzato con esplosivi e le macerie risultanti vengono dilaniate da macchinari pesanti.

Il corpo di un'IA avrebbe bisogno di una qualche forma di smaltimento rispettoso. Il corpo esterno di un'IA sarebbe generalmente costituito da materiali comuni che non devono essere riciclati, ma qualcosa deve essere fatto con il corpo, specialmente in caso di edifici.

For clarification: morti di AI sono rare. Essendo di natura meccanica, le loro parti possono essere sostituite o riparate, spesso da un punto oltre il quale un umano sarebbe in grado di riprendersi, anche se potrebbero ancora soffrire di perdita di memoria se si fosse danneggiata una ridondanza sufficiente. In generale, la morte di una IA deriva da danni catastrofici, come armi o incidenti industriali. Le IA basate sugli edifici sono particolarmente sicure poiché evitano molti dei problemi derivanti dall'essere mobili in un ambiente ostile.

Further Clarification Dal momento della sua attivazione / creazione, un'IA è un'entità legalmente indipendente. Le IA "nuove" o "fresche" sono trattate come i bambini fino a quando non raggiungono un certo punto, legalmente, ma sono molto più avanzati degli adulti umani in molte mode. Oltre alla componente iniziale "Starter", l'IA stessa sceglie cosa e come viene costruito il suo corpo. È a questo punto che un'IA, che è abbastanza mobile in questa fase (forse le dimensioni di una grande macchina? Non ne sono sicuro), decide il suo futuro e stipula contratti con entità appropriate. Proprio come un annuncio di lavoro a lungo termine, una società potrebbe pubblicare un annuncio di "AI necessario per una nuova centrale elettrica". Un'intelligenza artificiale può iscriversi, stipulare un accordo - il che include il tipo di servizi che l'AI fornisce, come la produzione di energia - e quindi iniziare a dettare come viene costruito il suo "Corpo". Il corpo è inesorabilmente legato all'IA a causa dell'hardware integrato e, realisticamente, è più economico ricostruire che provare e convincere un'IA ad adottare il proprio corpo, soprattutto perché la morte di IA è generalmente dovuta a danni catastrofici che anche distrugge gran parte del corpo.

Una IA montata sulla nave potrebbe essere una nave da trasporto (anche se direi che è improbabile dal momento che le navi possono e sono in grado di funzionare e volare senza un'IA), progettata per trasportare e muovere gli umani e il loro carico. O potrebbe essere una nave di indagine, progettata per andare in posti dove gli umani non possono, con poche o nessuna parte accessibile umana. O forse è una nave da corriere, con un reattore e un sistema di guida che irradia qualsiasi cosa viva in un raggio ravvicinato.

5 Comments
2 Anixx 07/31/2017
Le IA sono localizzate in alcuni chip, cristalli etc o sono distribuite sui "corpi"?
3 Vocoder 07/31/2017
Penso che questa sia una domanda davvero affascinante - e ho più domande che risposte in risposta. "Culturalmente ... trattati come persone." È un punto dolente per me. Un'IA avrebbe amici o famiglia? Una miscela di umani e di intelligenza artificiale sarebbe arrivata al loro funerale? Un'IA è capace di pensiero libero? Quindi, per esempio, una IA degli edifici preferirebbe alcuni inquilini rispetto ad altri? Potrebbe uccidere gelosamente l'amante di un inquilino di cui è ossessionato? O il più grande per me - l'IA ha la sua cultura e i suoi rituali oltre a quelli umani? Il metodo di sepoltura che stai cercando sarà un prodotto di umani, IA o entrambi?
32 Kaz 07/31/2017
> Now, what constitutes an AI's body? Tutto tra le parentesi graffe, dopo l'intestazione della dichiarazione della funzione.
6 Donald Hobson 07/31/2017
Perché l'AI morirebbe? I motori del suo corpo mobile si logorano, ma la mente dell'IA può passare da un corpo all'altro con facilità. Una mente digitale in grado di controllare qualsiasi robot. L'hardware del computer si romperà, ma la memoria e la personalità dell'IA potranno essere salvate e caricate sul nuovo hardware. A meno che l'intelligenza artificiale sia biologica e quasi umana, non invecchierà o morirà. Non aspettarti una mente umanoide di defalt, ci sono molte menti straniere e aliene che potrebbero avere le IA.
3 Jeroen Mostert 07/31/2017
Per aggiungere ciò che ha detto @DonaldHobson: se le IA fossero abbastanza sofisticate da essere considerate persone e abbastanza flessibili da essere installate in vari corpi, è difficile vedere come loro (ei loro alleati) non farebbero di tutto per rendere la morte della IA ancora più rara di quanto tu non riesca a capire, proprio come ora facciamo lot per salvare la vita umana a cui teniamo, anche di fronte alle grandi probabilità contrarie. È quasi inconcepibile che non tutte le IA del mondo non abbiano un backup in deposito sicuro da qualche parte prima di "abitare" any corpo con qualsiasi rischio di distruzione. Anche se il backup è vecchio e l'attuale ...

17 Answers


Cort Ammon 07/31/2017.

Diverse forme di vita richiedono diversi rituali di morte. I nostri rituali per trattare con i nostri morti sono personalizzati per la nostra fisiologia e psicologia. Ci sono considerazioni pratiche. Uno non affiderà un'intera nave alla morte di un'IA, a meno che quell'IA non abbia reso la nave inutilizzabile.

Se l'essere umano ha bisogno di seppellire le IA, perché noi abbiamo bisogno di sviluppare dei rituali per loro, i computer potrebbero avere voce in capitolo. Consiglierei di dare alle IA un'opportunità per l'arte. Forse ogni intelligenza artificiale ha un pezzo di hardware che è theirs . È un pezzo di hardware che costruiscono usando i loro manipolatori robotici, e nessuno dice loro cosa dovrebbe essere. Potrebbe essere un'opera d'arte inutile, se l'IA lo sceglie, o potrebbe essere un circuito ultra-personalizzato per i their bisogni.

Avrebbe quindi senso bruciare questo nucleo artistico, servendo gli stessi scopi catartici di una pira funeraria, lasciando intatto il resto dell'hardware riutilizzabile.

5 comments
3 Andon 07/31/2017
Fondamentalmente, stai mettendo l' soul dell'IA in un oggetto fisico, che viene poi affrontato tramite riti funebri. Come il filatterio di Lich: non fa parte del loro corpo reale, ma è molto MOLTO importante per loro.
1 aroth 07/31/2017
"Uno non affiderà un'intera nave per la morte di un'IA, a meno che quell'IA non abbia reso la nave inutilizzabile." - Penso che tu intenda, a meno che the thing that caused the death of dell'IA abbia reso la nave inutilizzabile? Come in, danni estesi e quant'altro? Non vedo perché / come l'IA potrebbe / potrebbe rendere inutilizzabile la propria nave.
8 Cort Ammon 07/31/2017
@aroth Se l'intelligenza artificiale può personalizzare l'hardware, è del tutto possibile che far crescere una nuova IA nella nave potrebbe essere difficile come trapiantare una testa. Sì, è possibile collegare la colonna vertebrale al tronco cerebrale, ma il precedente proprietario del corpo ha personalizzato i controlli in modo così grande che è quasi impossibile riutilizzare il corpo. (un dottore russo chiede di dissentire, ma vedremo come va). So di avere abbastanza problemi ad ereditare codice da un altro sviluppatore, molto meno i resti di un'intera IA.
fyrepenguin 07/31/2017
@CortAmmon Anche se hai una IA nuova o "bambina" che ora occuperà l'hardware, sarebbe un po 'come un granchio eremita e, come nuovo abitante dell'hardware, l'IA sarebbe in grado di personalizzare lentamente il suo ideale
Cort Ammon 07/31/2017
@fyrepenguin Potrei vederlo totalmente, anche se la nuova intelligenza artificiale potrebbe non essere in grado di dare un senso al nucleo della vecchia IA. Se hai mai ereditato il progetto per animali domestici di qualcuno, sai cosa intendo. Sarebbe anche interessante vedere se ciò porterebbe all'idea di navi infestate.

Separatrix 07/31/2017.

Vengo da una cultura che non fa cremazione, dal mio punto di vista i riti di morte sono per la vita e la sepoltura è fondamentalmente sul riciclaggio, il cerchio della vita. Dal suolo siamo arrivati ​​e al suolo torniamo.

Per il bene di un'IA sarebbe il crogiolo. Sanno chi sono i loro creatori, non hanno dubbi a riguardo. Che siano stati costruiti da persone biologiche o da altre IA, da dove sono venuti è dove tornano, il crogiolo.

Il loro cerchio di vita è più breve e più diretto, ma lascia che rimanga un cerchio. Sono riciclati o fusi per le parti per la prossima generazione di AI.


JeffUK 07/31/2017.

Attenendosi alla premessa che l'intera 'macchina' ha bisogno di smaltimento.

Se la morte di AI è rara, e ancora più rara nel caso di Building AIs. Perché fare qualcosa? Sarebbe perfettamente logico (a causa della scarsa praticità di qualsiasi altra opzione) lasciare semplicemente che l'edificio si innalzi come monumento a se stesso.

Sarebbe "reso sicuro" il più sensibilmente possibile, che sarebbe analogo all'imbalsamazione, forse assegnato a un guardiano / guardiano / curatore e lasciato vuoto per il resto del tempo.

Le navi sono più facili da affrontare, potrebbero essere fornite sia da una sepoltura vichinga (forse tramite rientro atmosferico, o diretta verso una stella) o semplicemente "Buried at Sea" (proiettata alla deriva, probabilmente mirata ad una regione "speciale" inabitabile) di spazio)

Penso che potresti avere una buona ragione per farlo (per spiegare il motivo per cui non sono solo riciclati) se le navi e gli edifici dell'IA si dicessero che si autoassemblassero in una certa misura. La loro mente e il loro corpo sono costruiti in un processo "organico" in cui si sviluppano in parallelo. Non c'è modo di distinguere dove finisce la "mente" e inizia la "macchina".


Pharap 07/31/2017.

Molto simile nella vita reale dipende interamente dai desideri dell'IA .

Alcuni umani vogliono essere sepolti, alcuni vogliono essere cremati, alcuni vogliono una sepoltura in mare o un funerale vichingo. Forse alcune IA sono possessive del loro "corpo" e chiedono che venga distrutta durante la loro "morte", mentre altre sono felici di donare le parti del loro corpo che sono recuperabili - come un organo donatore umano.

Se stai cercando modi 'poetici' per smaltire il corpo, ecco una selezione:

  • Volando in una stella. (Probabilmente il più poetico, anche se è un po 'poco originale.)
  • Intere lune, pianeti o asteroidi designati come cimiteri. (Porta un nuovo significato per "salire al cielo".)
  • Affondandolo in un oceano (preferibilmente da qualche parte disabitato in modo da non danneggiare la fauna selvatica).
  • Lasciarlo cadere in un secchio di acido. Potrebbe sembrare duro, ma assicura che tutto il corpo sarà sparito ed è probabilmente la prossima cosa migliore per la cremazione.
3 comments
3 T.J.L. 07/31/2017
Sono piuttosto sicuro di lanciarlo in una stella è la prossima cosa migliore per la cremazione ... perché is cremazione.
Pharap 08/02/2017
@TJL Non è solo cremazione, ci sono anche campi magnetici e stress gravitazionali. Oltre a ciò, se la vedi come puramente cremazione, allora non può essere la prossima cosa migliore per la cremazione. La cremazione non può essere la cosa migliore per se stessa.
1 Harper 08/02/2017
La natura ama le navi affondate se togli le sostanze tossiche. Una portaerei ha pulito i serbatoi di carburante e di sentina, pulendo a fondo l'amianto ed è stato affondato per una barriera corallina. Anche i subacquei lo adorano.

Harper 08/01/2017.

Poiché ciò che rende un'IA un'IA e non componenti è interamente virtuale ...

... La morte per un'intelligenza artificiale significa che non c'è più. Non c'è niente da seppellire.

In effetti commemoriamo il passaggio di esseri umani i cui corpi sono stati persi, come il Challenger o il Columbia 7, oi marinai persi in mare. E questa è un'opzione: The empty casket . O il nome sul memoriale.

inserisci la descrizione dell'immagine qui

Oggi commemoriamo anche le grandi strutture che mettiamo a riposo. Campana, ancora, arco o ponte di una nave. I capisaldi degli edifici. Targhe dei locomotive. È economicamente impossibile posizionare il tutto nella conservazione, quindi preserviamo i bit.

inserisci la descrizione dell'immagine qui inserisci la descrizione dell'immagine qui inserisci la descrizione dell'immagine qui

Same thing here . Se l'AI muore, ma la struttura (la nave) è troppo preziosa per mettere l'intera cosa al servizio del museo ... allora do the same thing . Rimuovere una parte sacrificabile e sostituibile nel memoriale. Quindi costruisci uno nuovo, probabilmente come parte della riabilitazione che stai facendo comunque.

La nave è identificata dal nome dell'IA e la si rinomina

Forse tu rename the structure after an AI death . Quindi la sua targhetta sarebbe la cosa ovvia da preservare. Ciò può anche essere una comprensione nel design di grandi strutture: che la nave è indicata dal nome dell'IA. Quando l'AI muore, la nave non è più Eagle ma è semplicemente BuNo M-657 fino a quando non viene installata una nuova IA.

inserisci la descrizione dell'immagine qui

5 comments
L.Dutch 07/31/2017
Questo non fornisce una risposta alla domanda. Per criticare o richiedere chiarimenti da un autore, lascia un commento sotto il loro post. - Dalla recensione
2 Stig Hemmer 07/31/2017
Lo stesso si può dire per gli umani. Il mio corpo non sono io. Dovresti spiegare meglio cosa rende le IA diverse.
1 Harper 07/31/2017
@StigHemmer come va?
1 Harper 07/31/2017
@ L.Dutch Com'è questo?
1 Stig Hemmer 08/01/2017
Molto meglio! +1

Philipp 07/31/2017.

Cestinare un edificio o una nave perfettamente funzionante solo perché l'IA che lo controlla fallisce sarebbe un enorme spreco di risorse. Non affonderai una nave solo perché il capitano muore, vero?

L'IA che controlla una nave non è la nave. L'intelligenza artificiale è l'entità che controls la nave. L'equivalente dell'IA di una "bobina mortale" sarebbe il computer su cui gira, non lo scafo della nave.

Immagina che il motore della tua nave fallisca mentre è in rotta di collisione con una stella. Devi abbandonarlo. Quale sarebbe la cosa eticamente corretta da fare con la nave AI? Lasciarlo morire? Non se puoi salvarlo. Effettua il backup su un dispositivo di archiviazione e portalo con te. Quando ciò non è possibile, rimuovi l'intero computer principale con l'intelligenza artificiale e trascinalo in una capsula di salvataggio. Successivamente lo caricheresti su un mainframe di vecchiaia dove le vecchie IA passano la serata della loro vita o costruirai una nuova nave per l'IA e la inserirai.

Quando l'IA che gestisce la tua nave o il tuo edificio fallisce, rimuovi il nucleo centrale del computer che ospita l'IA. Smaltilo in modo rispettoso (abbinalo, cremalo, qualunque cosa). Questa potrebbe essere in realtà l'unica cosa che puoi fare: la rete neurale che ospita l'IA potrebbe essere implementata nell'hardware, quindi quando fallisce, non puoi semplicemente ripristinarla dal backup. Quindi sostituire il core del computer con uno nuovo che esegue una nuova AI. L'intelligenza artificiale assume quindi il posto del suo predecessore.

3 comments
3 Andon 07/31/2017
Non si tratta necessariamente di essere logici o intraprendenti. In questo mondo, legally, una nave è il corpo dell'IA nello stesso modo in cui il corpo di un essere umano è il loro. Inoltre, culturalmente è allegato. Semplicemente seppellire i corpi umani è un po 'dispendioso e consuma risorse preziose (terra), ma lo facciamo comunque a causa della cultura e delle leggi. Questo è l'angolo da cui provengo, non sul fatto che sia logico. Inoltre, in generale, l'intelligenza artificiale sarebbe completamente integrata con una nave o un edificio e non è realmente estraibile tramite la capsula di salvataggio o altri mezzi.
1 Florian Schaetz 07/31/2017
Se le risorse organiche sono rare nello spazio, è probabile che i corpi umani non vengano più seppelliti, ma riciclati. Gli esseri umani sono molto adattabili e mentre i rituali possono sembrare importanti, il pragmatismo spesso vince alla fine - e la cultura ei rituali sono cambiati per adattarsi al nuovo modo. Se una nave è molto preziosa, allora non la butti via solo perché l'AI è morta per un virus. Forse seppellire il nucleo di intelligenza artificiale o qualcosa di simile, ma anche quello potrebbe essere solo uno spettacolo e lo stesso nucleo viene riutilizzato in seguito.
1 Pharap 07/31/2017
@Andon Parte dello scopo della sepoltura è così che il corpo può decomporsi sotto terra dove non lascerà un cattivo odore e dove si romperà e sarà consumato da vermi e altri insetti. Prima che la cremazione fosse un mezzo vitale per smaltire un corpo, la preoccupazione principale sarebbe stata l'odore: lasciare un cadavere all'aperto troppo a lungo e saprete tutto. Molte pratiche umane irrazionali si sono evolute da qualcosa di razionale.

Wolfgang 07/31/2017.

Ignorerò gli aspetti di un'IA che è contenuta in un computer, perché sembra che non sia quello che stai cercando. Le tue navi di riferimento sono state ritirate dalla commissione. L'intelligenza artificiale è la nave e la nave è l'intelligenza artificiale. (Sto immaginando l'Ascendente di Andromeda in questo momento).

Non tutte le navi vengono smontate per scarti. Considera una scogliera artificiale.

https://en.m.wikipedia.org/wiki/Artificial_reef

Dipende da come potrebbe funzionare in un mondo futuristico, ma potrebbe essere ciò che l'IA voleva. Inoltre, considera che l'intelligenza artificiale avrebbe una volontà che descrivesse cosa dovrebbe essere fatto con il loro guscio in caso di loro scomparsa.

4 comments
Andon 07/31/2017
I reef artificiali sono arrivati ​​in un commento di @Marty e mi piace l'idea generale. Non è qualcosa che può essere preso completamente in un ambiente basato sullo spazio, ma il concetto è sano.
Wolfgang 07/31/2017
Scusa, non l'ho visto. Credito dove è dovuto. Penso che l'idea di un'IA che decida le proprie decisioni funerarie abbia comunque il merito. Cosa sarebbe importante per loro? Potrebbe essere diverso a seconda dell'AI. Forse vorrebbero essere una barriera corallina dove le cose possono vivere, o forse vogliono essere lanciate al sole. Dipende dalla loro motivazione
John 07/31/2017
+1 per menzionare ciò che l'IA vuole, una diversa IA vorrà cose diverse proprio come gli umani diversi vogliono cose diverse, basta guardare la gamma delle pratiche di sepoltura umana. Alcune IA potrebbero volere che il loro guscio sia retrofittato proprio come gli umani donano gli organi.
JeffUK 07/31/2017
@andon la serie TV Red Dwarf aveva gli anelli di un pianeta composti dalla CPU di un'IA olografica (Rimmer's Light Bee, per chi lo sa) nel tuo caso potrebbe essere un pianeta nano artificiale piuttosto che una barriera artificiale.

Wolfgang 07/31/2017.

Mi dispiace aggiungere una risposta separata, ma penso che l'idea sia diversa.

Se l'intelligenza artificiale è preoccupata per il suo "corpo" (guscio?), Dopo averla smessa di controllarla, probabilmente vorrebbe che fosse completamente distrutta, per timore che fosse riproposta e usata per ospitare un'altra IA. Consiglia di lanciarli in una stella.

Potrebbe esserci tutta un'altra storia laterale di IA che non è completamente distrutta e le loro conchiglie vengono riutilizzate con vari gradi di accettazione.

1 comments
Michael Richardson 07/31/2017
Per l'astronave AI e un'IA con un "corpo" abbastanza piccolo da essere caricato in un'astronave, sarebbe molto più pratico mandarlo semplicemente su un rientro atmosferico senza scudi termici con un obiettivo di oceano aperto. O in un gigante gassoso. Il deltaV per l'impatto su una stella in orbita è notevolmente elevato.

Naoskev 07/31/2017.

Vorrei estrapolare la tua domanda considerando cosa sarebbe successo se avessi tenuto la nave dopo la morte dell'IA: forse una parte del vecchio codice sarebbe rimasta bloccata, subroutine sconosciute causando bug e malfunzionamenti.

L'ex IA sarebbe stata un fantasma nel guscio della nave e non ci sarebbe stato altro modo di liberarsene se non per distruggere completamente la nave. Quindi, per rispondere alla tua domanda, il modo migliore per rendere omaggio all'IA morta sarebbe inviare la nave in un sole, durante una cerimonia gloriosa.

E potrebbero esserci vecchie storie di navi ricondizionate che girano sul loro equipaggio o si perdono senza lasciare traccia (in un momento in cui le persone erano abbastanza stupide da cercare di fare risparmi riciclando la nave).


Marty 07/31/2017.

Penso che per le IA il loro corpo sarebbe troppo utile da buttare via.
Invece, suggerisco invece che è la loro mente che deve essere "uccisa" e una nuova IA viene caricata nel prezioso (e ancora caldo) corpo a conchiglia.
Se vuoi avere un ambiente in cui l'intelligenza artificiale di AI muoia tanto (o più) degli umani, forse gli IA soffrono di vecchiaia molto più velocemente degli umani e la mente di qualsiasi IA diventa inevitabilmente senile e potenzialmente pericolosa dato abbastanza tempo.
Il suggerimento di una soluzione priva di dolore per mettere una IA fuori dalla sua miseria sarebbe frammentare la sua coscienza in modo tale da perdere il senso di sé e non combattere contro la personalità dell'intelligenza artificiale in arrivo.
Inoltre, ci dovrebbero essere alcuni livelli di intelligenza basati sullo scopo dell'IA e del suo corpo, quindi forse includere il difetto che le IA più intelligenti e potenti sono anche quelle che durano meno tempo e devono essere riavviate. il più spesso
-Modificare-
Vedo che sei molto legato all'idea che l'IA abbia diritti sul proprio corpo (una nobile idea), ma direi che i governi / le corporazioni non attribuiscono l'intelligenza artificiale a cose preziose come edifici o veicoli.
Ma se le risorse sono così abbondanti che questo è un non-problema, allora credo che tuffarsi in un sole, un pianeta con un'atmosfera caustica o un buco nero sarebbe un'espulsione appropriata per una astronave spaziale superintelligente.

5 comments
Andon 07/31/2017
La morte di IA è abbastanza rara. Lo metterò nella domanda.
3 Marty 07/31/2017
Un altro suggerimento per lo smaltimento potrebbe essere quello di spogliare i materiali tossici dal corpo dell'IA e affondarli nell'oceano per fungere da barriera artificiale.
Andon 07/31/2017
Sebbene non sia applicabile alle navi space , potrebbe funzionare per gli edifici. Nello stesso modo in cui alcune culture rimuovono la carne e gli organi e riorganizzano le ossa dei morti, l'edificio potrebbe essere spostato e messo in mare ... o qualunque cosa sia equivalente su quel pianeta.
Miles Engel 07/31/2017
Le astronavi potrebbero essere inviate in una stella per una cremazione come il funerale. O inviato in un buco nero per un'avventura sconosciuta.
Pharap 07/31/2017
"che i governi / le corporazioni non attribuirebbero l'intelligenza artificiale a cose preziose come edifici o veicoli". Ho avuto lo stesso pensiero. Il fatto di volere che un'intera nave altrimenti utilizzabile sia ficcata sulla loro morte sembra una buona ragione per non mettere un'IA in una nave. Scartare la CPU potrebbe avere senso, ma perché eliminare un'intera nave?

Ethan The Brave 07/31/2017.

Penso che la tua convinzione che un'IA manterrebbe la proprietà personale del proprio contenitore come "corpo" è primitiva.

Le IA sono intrinsecamente incorporee e generalmente create in modo tale da poter essere trasferite da un corpo all'altro. Dire che una nave è il "corpo" di un'intelligenza artificiale perché è lì che è stato caricato è come dire che il tuo posto di lavoro e / o casa è il tuo "corpo" perché è lì che hai fatto più lavoro.

Come altri hanno già detto, l'IA probabilmente avrebbe le proprie idee su come affrontare la propria morte. Suggerisco invece di una sepoltura, creare un rituale di reincarnazione.

Ogni IA crea una matrice di personalità in un'area sicura che funge da "reincarnazione" ogni volta che passa per qualsiasi motivo. Ogni volta che AI ​​ShipMaster Mk12 muore, ShipMaster MK13 viene attivato con la nuova matrice di personalità e l'eredità di Mk12 è intatta.


Eldritch Cheese 07/31/2017.

A differenza di una persona, un'IA può essere trasferita a un nuovo corpo senza problemi. Un'IA può essere copiata, modificata, trasmessa su un altro pianeta, giacciono dormienti su un disco rigido per millenni e così via. In questo caso, cosa significa per un'IA "morire"? La nave che contiene l'IA può essere affondata, ma fintanto che i dati dell'IA vengono inviati prima che la nave venga persa, l'IA può essere riavviata su un nuovo hardware. Anche se l'hardware è completamente perso, l'intelligenza artificiale può essere avviata da un backup precedente, il che equivale a un breve periodo di amnesia.

Quindi, quali forme di morte rimangono, per cui una IA potrebbe soffrire? Gli unici rimasti sono psicologici, in cui l'IA si rende conto che non può continuare così com'è e si spegne. Il riavvio di un'altra copia dell'IA comporterebbe lo stesso problema. Anche se un esperto di reverse engineering può rimuovere la psicosi, potrebbe richiedere tali cambiamenti fondamentali che l'IA non è più la stessa persona. Il ripristino da un vecchio backup potrebbe funzionare, ma l'IA potrebbe sviluppare gli stessi problemi psicologici nel tempo.

Propongo che una tomba di un'IA ne sia una copia, presa appena prima di spegnersi. I visitatori possono attivare l'intelligenza artificiale e conversare con esso per un breve periodo di tempo. Tuttavia, i problemi psicologici sottostanti continuano a influire su di esso, e quindi l'IA deve essere riportata frequentemente al suo stato salvato. Queste IA sono come fantasmi: buoni a parlare, e per ottenere consigli da, ma non va bene per una lunga compagnia.

2 comments
Andon 07/31/2017
Si presuppone che l'intelligenza artificiale possa essere migrata su un nuovo hardware e che l'hardware per ogni IA sia lo stesso o per lo meno simile. In questo universo, non è vero. Proprio come ogni essere umano è unico, ogni IA ha un set unico di hardware e software che non può (facilmente) essere trasferito in un altro corpo.
Andon 07/31/2017
Inoltre, una copia dell'IA poco prima dell'autotestazione è simile alla clonazione di qualcuno con una malattia terminale. "Ciao, hai circa un giorno di vita. Scusa."

CM_Dayton 07/31/2017.

Qualunque sia l'AI richiesta prima della "morte"

L'IA ha eseguito un testamento? Ha formato credenze religiose che avrebbero dettato un adeguato mezzo di smaltimento? Se è così, allora fallo.

Modalità di default

La modalità predefinita dipenderebbe dalle "norme culturali". Poiché gli umani hanno norme diverse per le diverse identità culturali, così per le tue IA. Posso vedere diverse possibilità, tra cui:

cancellazione

Forse l'IA vuole solo essere cancellata e la loro forma fisica - se presente - riciclata o riutilizzata. Questa è la tattica più semplice, la più redditizia per chi eredita il "corpo", e quindi è dove l'umanità cercherà di impostare il default. Anche se non necessariamente ciò che l'IA preferirebbe.

Estrazione

Gli specialisti - la miscela di Computer Forensics e Mortician - prosciugheranno tutti i dati rimanenti e / o qualsiasi (semi) pubblico post sui social media dall'IA. Lo userebbe per costruire l'equivalente digitale di una maschera mortuaria . Forse questo contiene un estratto dei loro post pubblici pregiati. Forse è solo una sua interpretazione artistica. Forse questo ha una forma fisica, come una vera maschera mortuaria o una lapide. Forse è un archivio solo online. Forse contiene uova di Pasqua su richiesta dell'IA. Queste potrebbero essere citazioni preferite, indizi di bitcoin nascosti o dati importanti memorizzati da qualche parte nelle reti oscure. Forse l'intelligenza artificiale avrebbe pre-creato una lapide simile e l'avrebbe lasciata in un deposito comune, per ogni evenienza. Dopo l'estrazione, la forma fisica viene riciclata per parti / materiali.

Distruzione

Forse l'IA chiederà di essere distrutta. Se si autoidentifica con qualsiasi parte delle società umane che preferiscono rituali distruttivi post-morte, può chiedere di essere lanciato nella stella più vicina o in qualche altra rimozione senza ritorno dalla vita utile. Oppure, se la forma fisica in cui vive contiene un mezzo di autodistruzione, può scegliere questa strada da sola.

Immortalità seriale

Se il tuo mondo lo consente, forse l'IA costruisce un deposito da qualche parte e si sostiene ogni volta che può. Dopo la morte o la distruzione, questo backup viene risvegliato. È, mentalmente, una copia esatta dell'IA fino al momento dell'ultimo backup. Oh, certo, non ricorderà nulla di quello che è successo dopo, ma è meglio che essere sparito per sempre, giusto?


Perkins 07/31/2017.

Le IA sono legalmente persone. Come tali possono possedere proprietà. Tendono a pensare alla loro nave principale o edificio come loro "corpo" ma probabilmente non sono legati ad esso allo stesso modo in cui i biologici sono per i loro corpi.

Quindi, ogni IA lascia semplicemente un'ultima volontà e un testamento su ciò che deve essere fatto con la sua proprietà se dovessero diventare deceduti (il che potrebbe essere una cosa complicata da realizzare dato che le IA possono essere sostenute, ma questa è un'altra domanda). è tutto di loro proprietà, incluso il loro "corpo". Alcuni potrebbero desiderare di essere venduti all'asta e il ricavato donato alla loro organizzazione benefica preferita. Alcuni potrebbero desiderare di venderne una parte per finanziare la creazione di una nuova IA per prendere il loro posto e riportare la nave / edificio all'utilità. Alcuni potrebbero desiderare di trasformarlo in un monumento alla propria grandezza (che durerà fino a quando il fondo fiduciario non manterrà e manterrà il tempo esaurito. Potrebbe essere una sorta di concorso.) Alcuni potrebbero desiderare semplicemente darlo ai loro amici intimi / collegate.

Il processo di smontaggio di una nave o costruzione di parti non deve essere "irrispettoso". Questo è principalmente un prodotto della nostra cultura moderna in cui le navi e gli edifici non sono sicuramente vivi. Pensa più al film "Robots" dove i genitori sono contenti di aver tenuto gli occhi del nonno per l'uso nella creazione del loro nuovo figlio. Fornisce continuità generazionale in una specie che altrimenti non ne avrebbe (almeno fisicamente).


bgvaughan 07/31/2017.

Il rispetto per il defunto è espresso dai rituali che circondano lo smaltimento del corpo, non dalla disposizione del corpo in sé. Le pratiche culturali per lo smaltimento dei resti umani variano ampiamente, ma considerazioni pratiche ne costituiscono una parte significativa.

Ci sono molti dettagli spiacevoli nello smaltimento di resti umani che i mortali compiono dietro le quinte. (La serie televisiva Six Feet Under è un buon racconto di finzione del lavoro dei mortisti).

Con le navi moderne le tagliamo e le scarichiamo, un processo a cui non viene data alcuna sorta di rispetto per la nave che viene demolita.

In particolare per le navi da guerra, ci sono cerimonie di smantellamento formali che si verificano insieme alla rimozione di armi e materiali dalle navi rimosse dal servizio. Quindi ci sono spesso espressioni di riverenza per la nave, dato che è stata demolita.

Il concetto di riciclare i corpi umani non è poi così estraneo a noi. Il primo trapianto cardiaco riuscito fu nel 1967; cinquanta anni dopo, la donazione di organi è ampiamente (ma non universalmente) accettata culturalmente e considerata compatibile con il trattamento rispettoso del defunto. Parte del rituale della sepoltura sta simbolicamente riportando il corpo sulla Terra - una sorta di riciclaggio.

Quindi, suggerirei che ci sarebbe un rituale formale per lo smaltimento del "corpo" di un'IA, e quel rituale sarebbe avvolto attorno al processo materiale di smaltimento di quel corpo, come gesti simbolici che il processo materiale non significa un perdita di rispetto per l'IA deceduta.

Ciò che tali processi materiali sarebbero dipenderebbe molto dalla ricchezza relativa e dalle capacità tecnologiche della società. Uno in cui era facile costruire un'astronave, e che difficilmente saltava le risorse, potrebbe avere una cerimonia finale quando l'astronave viene inviata in rotta per essere vaporizzata in una stella. Uno con risorse più limitate potrebbe, in seguito a una cerimonia, disassemblare metodicamente la nave o la struttura, mantenendo i componenti principali nella loro forma attuale, o ridurli alla loro forma più semplice e utile, fondendo il metallo e così via.

Incorporare parti del corpo di un'IA deceduta nel corpo di una nuova IA potrebbe essere un rituale di per sé. Pensalo come l'esposizione delle reliquie di un santo .

Un'altra possibilità è che potrebbe esserci qualche rituale in cui il corpo dell'IA deceduto viene riparato, decorato e modificato per indicare che ha una nuova identità, come il corpo di una nuova IA. Pensa a qualcosa come rifare una spada, come il refugio di Narsil in Andúril ne Il Signore degli Anelli.


Ralph Crown 07/31/2017.

Quando parliamo di "seppellire" qualcuno, in realtà non stiamo parlando di metterli in una buca. No, stiamo parlando di un funerale, una commemorazione di una vita e una celebrazione della sopravvivenza per gli altri.

Quando parliamo di "intelligenza artificiale", non stiamo parlando di una scatola piena di parti e fili. No, stiamo parlando di una collezione di conoscenze ed esperienze, e più di questo, stiamo parlando di un'anima.

Sì, un'anima, fratelli, sorelle e transistor. È stato un viaggio lungo e difficile, ma ora accettiamo che i cervelli sono migliori dei corpi. Chi fu che dimostrò l'esistenza di Dio al diciassettesimo decimale? Un'IA. Chi è stato che ha rinnovato la nostra fede nell'Onnipotente sacrificandosi per salvarci tutti? Un'IA. Chi è che è tornato dalla Oort Cloud con il segreto del drive stellare? Un'IA.

Così oggi mettiamo a riposare un altro amico, Buster Solomon, capitano della Verne. È con noi nello spirito, anche se la sua nave è persa. Preghiamo.

1 comments
Ralph Crown 07/31/2017
Questo mi è sfuggito. Stavo per suggerire che un'IA non avrebbe avuto un backup se avesse trascorso lunghi periodi nello spazio, quindi potrebbe lasciare un ordine Non rianimare. It might not even be possible to back it up. What, then, would differentiate an AI from a human when it came to death? What rights would an AI claim first? To answer the question, the memorial is the important thing, the parts get recycled.

MichaelS 08/01/2017.

I think your basic premise is a bit flawed.
You assume that a spaceship would be treated as the sacred "body" of its controlling AI, but I find this hard to believe.

I think the AI would, at best, own the spaceship and have some hardware considered the AI's body, or, at worst, be considered a non-physical entity without a body. As such, the spaceship, or anything else used or owned by the AI, would be subject to normal property laws, including inheritance where applicable.

Similar arguments work for other AIs, like houses, ocean ships, etc., but I'll focus on a spaceship for more concise writing.

The spaceship is a piece of property, not a body.
It's likely the spaceship was built explicitly for a purpose of human utility. As such, it will likely be the property of whatever person or corporation commissioned its creation, or later purchased it.

If AIs have legal rights, then they could certainly earn the money to purchase their own spaceship, much like I can purchase my own house or car. However, it's unlikely the spaceship would default to being owned by the AI, simply because a spaceship is a very costly item. And nobody would build spaceships if the AI built for the ship could just say "nah, don't wanna work for you" the instant they're turned on.

Many AIs would be designed with a modular "body", separable from the spaceship.
In a society where AIs are regularly treated as people and efforts are made to include them in design considerations, it's likely that each AI would have some kind of "body" that explicitly belongs to them at creation. This would likely include their main processing unit, and possibly a motorized contraption to allow the AI some physical autonomy.

I'm thinking something like a motorized wheelchair with a battery backup, a couple cameras, and a microphone, as well as the possibility for some type of physical manipulators (arms and hands) and some way to communicate (speakers and a monitor). This wheelchair (or high-tech equivalent) would carry the physical computer, allowing the AI to move from one spaceship to another.

AIs don't inherently have bodies.
However, for very advanced computer systems, it might well be the case that the AI doesn't have an explicit body. Many AI systems could be distributed across a single computer core, or a single AI could be distributed across multiple computer cores. It's likely many systems would have both: many AI systems sharing a network of multiple computer cores, such that no one computer belongs to a single AI, and no one AI is housed solely on a single computer.

In cases like this, the network would likely be scrubbed to remove traces of the dead AI (though some traces might be kept for sentimental reasons, much like Facebook keeps profiles for dead people around). Beyond that, the AI wouldn't necessarily have any particular ownership of the network. It's certainly improbable the other AIs would be forced to move to a new network so the old network could be disposed of.

Of course, the AI might have owned part or all of the computer network. In this case, normal property laws would apply. Well, as "normal" as you get for joint ownership of a common body.

The AI itself might have to earn independence.
Depending on your setting and the power of the AI, the AI could conceivably be an incredibly expensive device. An AI powerful enough to manage a large spaceship, space station, or an entire city, for examples, would likely fall into this category.

In the case of an extremely expensive AI, it seems likely that the AI would have a certain contract period where it's required to earn back it's own purchase cost. The laws around this would likely be complicated and vary from region to region, so we can't specifically enumerate them. However, there would likely be laws about maximum earn-back times (so a corporation can't keep the AI indefinitely if it's not making much money), and about work requirements (how much the AI has to work, and what kind of personal time the corporation needs to give it).

Physical "remains" would be treated according to the owner's wishes.
As many other answers suggest, I think the AI would be able to draft a will detailing how its property would be distributed, including any kind of hardware the AI lived on.

The AI could request that its spaceship be parked in a low-sun orbit, allowing it to slowly be consumed by the nearby star. Or request the ship be donated to the Martian Planetary Government to be used for scientific research. Eccetera.

Of course, the laws governing transfer or disposal of property after death might forbid certain types of request. An AI who owned another AIs body (or part thereof) wouldn't likely be allowed to dictate that the other body be destroyed. Instead, ownership would likely transfer to another entity, and the indentured AI would continue earning its freedom as usual, with the new owner dictating the AI's new workflow. Similarly, a spaceship occupied by hundreds of people couldn't simply be scuttled without properly evicting the tenants first.

Note that these laws wouldn't need to be specific to AI wills. A human who owned a spaceship or network cluster would be similarly restricted in how they could use, transfer, and destroy any property used by other entities, organic or otherwise.

Your addendum doesn't help much.
You've added an addendum (and a comment) stating that AIs are treated as free beings the instant they're created, who are able to choose whatever body they want.

This would not happen.

First, note that my above comment about forced service was explicitly about expensive, complex AIs. Run-of-the-mill AIs that don't cost much wouldn't necessarily need forced service if it's determined that most of them go on to be productive members of society anyways. But the really expensive stuff wouldn't get a choice. It's not about morality or legality; it's about physics and economics.

Next, your AIs simply wouldn't be given any arbitrary "body" they want in the form of buildings or spaceships. Non succederà. Those things cost money and resources. Your AI could choose to work in a certain building for a while, but unless it earned the money to buy the building, it can't own it. Otherwise, you'll never afford new buildings.

A corporation can contract an AI to work in a specific building as the building manager, but the contract will include methods of terminating employment, just as it would for any human building manager.

Likewise, the corporation will not allow the AI to customize the building however it sees fit. The AI will be forced to conform to certain building standards, specifically so new AIs can be brought in if the old one moves on or is fired for whatever reason. And so the building can be torn down to build something newer and better in the future. Otherwise, you end up with a planet full of vacant buildings because the AIs can't be moved out and nobody can tear them down.

Going back to spaceships, you've got a little more freedom. Space is enormous, so you don't need to reclaim the tiny amount of wasted space taken up by an old spaceship. This means it's more likely an AI could eventually earn the spaceship as something it owns.

But you still have the same problems with cost. And spaceships will always be orders-of-magnitude more expensive than planet-based infrastructure. So even if the AI can legally purchase a spaceship for itself, it will have to work for a much longer time before it can afford to do so.

And again, practically nobody is going to just give a random AI a spaceship for a body so it can run off and do whatever with it. Because economics.

Finally, you're not going to have general-purpose AIs who can be good at whatever they want. Each AI will be purpose-built for specific types of things. Because the AIs are given people status (and we can't just destroy them when they're obsolete), there would be some level of all-purpose programming built in, so a house AI could work in most any house, a ship AI in most any ship, etc. But you're not going to put lots of wasted effort into building a house AI that's good at flying ships.

Spaceships and buildings aren't human bodies.
You can't just assert that the AI would automatically own the spaceship controls. As I've shown above, this doesn't make any sense in a realistic setting. But it also doesn't make sense from a logical standpoint.

Human bodies are required to sustain human minds, to drive human hands, to propel human feet. Likewise, an AI would have some amount of hardware required for it to function, which could be included as "part of the AI" upon creation (but doesn't have to be, as many AIs would likely be content to run on shared server farms as virtual entities).

But spaceships aren't required for pilot AIs to function, nor are buildings required for building manager AIs to function. And both of those items will be required by other entities for various reasons.

If human bodies had fairies living inside them, human skulls could easily be setup to detach from the body and transferred somewhere else, the bodies didn't require the head to avoid decay, the skulls could have their own implements for moving around and interacting with the world, and the human mind could easily be setup to process these different setups just fine; then human bodies would suddenly be a lot less sacred and personal. And this is the kind of analogy you need to use if you're going to compare the two.

Unless you're not really talking about AIs at all.
Let's say your civilization is so advanced it can just whip up a spaceship and give it out to the new AI. Likewise, it can whip up new planets and start building new houses on them when the old ones fill up with obsolete AI buildings. At this point, you aren't talking about any kind of remotely contemporary setting.

And, in all likelihood, there would be little-to-no distinction between what you're calling "AI", and normal people. Because who wants to live and die in some crummy, organic body, when they can have all their bits replaced by synthetic stuff? And a civilization who can whip up spaceships and planets on the fly, as well as being able to create sapient AIs, would certainly have figured out to convert humans to cybernetic bits.

At this point, you could potentially have giant spaceships with their own death rites, but you're also so far beyond current societal norms that any kind of answer to the question is purely guesswork.

1 comments
Andon 08/01/2017
Just as your body belongs to you, the "space ship" body belongs to the AI. I've fiddled with the thought of each AI, as they "Grow" and are built, designing their own ship (And their own hardware). Some might design around human crews. Others might make it solely for themselves. Due to the hardware being different from AI to AI, this prohibits most modularity. Additionally, in this universe, the laws are "AI are free beings from the moment of their creation" - And making an AI is... an interesting process that I need to figure out and elaborate some more.

HighResolutionMusic.com - Download Hi-Res Songs

1 (G)I-DLE

POP/STARS flac

(G)I-DLE. 2018. Writer: Riot Music Team;Harloe.
2 Ariana Grande

​Thank U, Next flac

Ariana Grande. 2018. Writer: Crazy Mike;Scootie;Victoria Monét;Tayla Parx;TBHits;Ariana Grande.
3 Imagine Dragons

Bad Liar flac

Imagine Dragons. 2018. Writer: Jorgen Odegard;Daniel Platzman;Ben McKee;Wayne Sermon;Aja Volkman;Dan Reynolds.
4 Backstreet Boys

Chances flac

Backstreet Boys. 2018.
5 Clean Bandit

Baby flac

Clean Bandit. 2018. Writer: Jack Patterson;Kamille;Jason Evigan;Matthew Knott;Marina;Luis Fonsi.
6 BTS

Waste It On Me flac

BTS. 2018. Writer: Steve Aoki;Jeff Halavacs;Ryan Ogren;Michael Gazzo;Nate Cyphert;Sean Foreman;RM.
7 BlackPink

Kiss And Make Up flac

BlackPink. 2018. Writer: Soke;Kny Factory;Billboard;Chelcee Grimes;Teddy Park;Marc Vincent;Dua Lipa.
8 Lady Gaga

I'll Never Love Again flac

Lady Gaga. 2018. Writer: Benjamin Rice;Lady Gaga.
9 Kelly Clarkson

Never Enough flac

Kelly Clarkson. 2018. Writer: Benj Pasek;Justin Paul.
10 Fitz And The Tantrums

HandClap flac

Fitz And The Tantrums. 2017. Writer: Fitz And The Tantrums;Eric Frederic;Sam Hollander.
11 Little Mix

Told You So flac

Little Mix. 2018. Writer: Eyelar;MNEK;Raye.
12 Halsey

Without Me flac

Halsey. 2018. Writer: Halsey;Delacey;Louis Bell;Amy Allen;Justin Timberlake;Timbaland;Scott Storch.
13 Cher Lloyd

None Of My Business flac

Cher Lloyd. 2018. Writer: ​iamBADDLUCK;Alexsej Vlasenko;Kate Morgan;Henrik Meinke;Jonas Kalisch;Jeremy Chacon.
14 Bradley Cooper

Always Remember Us This Way flac

Bradley Cooper. 2018. Writer: Lady Gaga;Dave Cobb.
15 Calum Scott

No Matter What flac

Calum Scott. 2018. Writer: Toby Gad;Calum Scott.
16 Ashley Tisdale

Voices In My Head flac

Ashley Tisdale. 2018. Writer: John Feldmann;Ashley Tisdale.
17 Imagine Dragons

Machine flac

Imagine Dragons. 2018. Writer: Wayne Sermon;Daniel Platzman;Dan Reynolds;Ben McKee;Alex Da Kid.
18 Diplo

Close To Me flac

Diplo. 2018. Writer: Ellie Goulding;Savan Kotecha;Peter Svensson;Ilya;Swae Lee;Diplo.
19 Billie Eilish

When The Party's Over flac

Billie Eilish. 2018. Writer: Billie Eilish;FINNEAS.
20 Little Mix

Woman Like Me flac

Little Mix. 2018. Writer: Nicki Minaj;Steve Mac;Ed Sheeran;Jess Glynne.

Related questions

Hot questions

Language

Popular Tags